sabato 20 settembre 2008

# Il sito



RootsHighway.it - rock'n'roll and other stories

RootsHighway nasce del 2000 da una piccola idea: dopo un corso del fondo sociale europeo in tecniche informatiche, sviluppo web e web marketing, decido di applicare alcune delle conoscenze appena acquisite per la creazione di un mio spazio personale in cui sfogare le passioni per la scrittura e la musica.
Sfrutto l'occasione di avere nel cassetto articoli inediti - frutto delle mie collaborazioni per Buscadero e Late for The Sky - per riempire occasionalmente le pagine di RootsHighway: il titolo spiega tutto, dentro ci trovate il mio amore per l'America, il suo immaginario, le sue radici musicali e i legami con il rock
Inizialmente un sito del tutto amatoriale, diventa negli anni un piccolo punto di riferimento, trascinando dentro questa avventura altri amici e critici musicali che hanno condiviso con me in questi anni l'avventura dello scrivere di musica: dall'amico Marco Denti (Mucchio, Feedback, Buscadero) a Gianfranco Callieri (Refugee, Late for the Sky, Buscadero), e ancora arriveranno Nicola Gervasini (Mucchio, Buscadero), Matteo Fratti (Il Blues), Gianni Del Savio (Musica&Dischi, Buscadero, Radio Popolare), Vittorio Castelnuovo (Radiorai, Buscadero), David Nieri (Buscadero), nonchè grandi indispensabili contributi di semplici appassionati quali Carlo Lancini, Ruggero Marinello, Gianni Zuretti...

Assunto il ruolo di "direttore" o meglio coordinatore del sito, la rivista online si struttura in un vero e proprio magazine (con almeno tre aggiornamenti settimanali) con recensioni di dischi, libri e film, news, interviste, monografie sulla scena rock americana (alt-country, Americana, indie rock, songwriters, blues, folk) e non solo.

L'avventura continua dopo quasi dieci anni, migliaia di visitatori mensili e una visibilità sempre crescente, anche all'estero. RootsHighway è infatto membro della Euro Americana Chart, classifica di settore (roots, americana, alt-country) che raccoglie i pareri di giornalisti, dj, promoter di tutta Europa.

2 commenti:

Alessandro ha detto...

Il miglior sito online per la musica "americana" ma non solo.

torakiki ha detto...

Vero!